Stampa
26 Nov 2012

La violenza spiegata

stop-violence-against-womenDal 26 novembre al 13 dicembre, la SIS (Società Italiana delle Storiche) in collaborazione con l'Università degli Studi di Salerno - OGEPO (Osservatorio per la diffusione degli studi di Genere e la cultura delle Pari Opportunità),  la Facoltà di Lettere e Filosofia (CdS in Sociologia), il Dipartimento di Studi Umanistici e il Dipartimento di Scienze Umane Filosofiche e della Formazione organizzano un ciclo di lezioni in occasione del 25 novembre, Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Le lezioni si svolgeranno secondo il seguente calendario:

 

 

L’OGEPO, all’interno del proprio programma di azioni positive, promuove un ciclo di lezioni "La violenza spiegata" con docenti dell'Università di Salerno che nei loro corsi dedicano una lezione alla violenza di genere, intesa non solo come violenza fisica e sessuale ma anche economica, psicologica, simbolica, legata a stereotipi, alla  discriminazione, al  mobbing, allo stalking, e a tutti quei comportamenti che causano, nel breve e nel lungo periodo, un danno sia di natura fisica sia di tipo psicologico ed esistenziale. Fenomeno estremamente complesso da analizzare, la violenza contro le donne ancora oggi costituisce una questione drammaticamente attuale, caratterizzata da una varietà di aspetti che si manifestano in momenti e luoghi diversi.  Per questi motivi, con il coinvolgimento attivo di studenti e studentesse dei singoli corsi, le lezioni, in una prospettiva di tipo interdisciplinare, utilizzano, insieme agli strumenti storiografici quelli del diritto, della sociologia, della rappresentazione teatrale e della riflessione filosofica.

Segreteria organizzativa: Maria Rosaria Pelizzari (coordinatrice), Susy D’Arienzo (OGEPO), Francesco Napoli (OGEPO), Maurizio Nobili (DIPSUM), Alfonso Sessa (UGSIBA). Per contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Tel. 328 4825024

 

 

Università di Salerno - Campus universitario - Fisciano (SA)

pdfLocandina